Intenzione di Preghiera

NUOVO SITO DELLA BASILICA DI SAN PAOLO
www.basilicasanpaolo.org

EVENTI CULTURALI PER LA CHIUSURA DELL’ANNO PAOLINO
E una conferenza stampa del cardinale Andrea di Montezemolo nella Sala Stampa della Santa Sede.

Roma, 25/03/2017

Sito Ufficiale della Santa Sede JOSP
Anno Paolino Eventi Servizi Ufficio Stampa Basilica di San Paolo         

CHIESE MOBILITATE PER L’APERTURA DELL’ANNO PAOLINO
Celebrazioni a Tarso e Antiochia, a Damasco e a Gerusalemme.

Basilica di San Paolo - Acquasantiera
Da tutto il mondo giungono segnalazioni alla Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura di programmi delle Chiese cattoliche locali per l’inizio dell’Anno Paolino. Sabato 21 le celebrazioni sono cominciate in Turchia, a Tarso, città natale di San Paolo, con una cerimonia ecumenica promossa dalla Conferenza Episcopale che è stata presieduta dal cardinale Walter Kasper, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, alla quale hanno partecipato rappresentanti delle diverse confessioni cristiane e delle varie fedi presenti in Turchia e gruppi di pellegrini anche stranieri. Sempre a Tarso domenica è stato aperto il XII Simposio paolino organizzato dalla Pontificia Università Antoniana di Roma su temi di carattere storico e archeologico. E’ cominciato infine un pellegrinaggio “sui passi dell’Apostolo” che ha toccato Antiochia, città in cui domenica 29 si svolgerà un’altra celebrazione ecumenica nella famosa “grotta di San Pietro”.
Basilica di San Paolo - Soffitto
A Damasco le grandi celebrazioni preparate dalle comunità cristiane (cattoliche, ortodosse e protestanti, in collaborazione con il Ministero siriano del turismo) prevedono sabato 28 un raduno nella chiesa greco-ortodossa di San Giorgio a Jdeidet-Artouz, da dove tutti i partecipanti andranno a piedi nella vicina località di Kaukab, distante cinque chilometri, ove si fa memoria della famosa visione di San Paolo nella chiesa greco-ortodossa a lui dedicata. Qui il patriarca greco-ortodosso di Antiochia Ignazio IV, a nome di tutti i cristiani, proclamerà l’apertura dell’Anno Paolino. (In un un’altra notizia il programma completo delle celebrazioni di apertura a Damasco).
A  Gerusalemme , per decisione dell’Assemblea degli Ordinari Cattolici di Terra Santa, domenica 29 giugno la figura di San Paolo sarà evocata nelle omelie di tutte le celebrazioni eucaristiche “anche se in quello stesso giorno, in diverse parrocchie, si celebra quest’anno la festa del Corpus Domini”. Speciali celebrazioni,  per sottolineare l’apertura dell’Anno Paolino “in comunione con il Santo Padre”, si svolgeranno a livello diocesano ed eparchiale, anche in Galilea, Giordania e a Paphos, nell’isola di Cipro.
 

UFFICIO STAMPA

  BOLLETTINI ANNO PAOLINO
  NEWS
  EDIZIONI
  GALLERY

Calendario Eventi e Visite
(riferirsi all'Italiano):
  
 
Untitled
<<  MARZO 07  >>
L   M   M   G   V   S   D





Intenzione di Preghiera

Chiunque voglia può inviare le proprie preghiere attraverso il formulario qui di seguito

Indulgenze Plenarie

In occasione dei duemila anni dalla nascita del Santo Apostolo Paolo, vengono concesse speciali Indulgenze.

Saeculo XX expleto postquam Sanctus Apostolus Paulus in terris ortus est, speciales conceduntur Indulgentiae.

Il Padre Priore dell'Abbazia di San Paolo Fuori le Mura ha composto un inno in onore dell'apostolo delle genti.
Per leggerne il pentagramma ed ascoltarlo, andare sul sito:

www.abbaziasanpaolo.net
Copyright © 2017 Basilica Papale San Paolo Fuori le Mura - Privacy Policy - made in Bycam