Intenzione di Preghiera

NUOVO SITO DELLA BASILICA DI SAN PAOLO
www.basilicasanpaolo.org

EVENTI CULTURALI PER LA CHIUSURA DELL’ANNO PAOLINO
E una conferenza stampa del cardinale Andrea di Montezemolo nella Sala Stampa della Santa Sede.

Roma, 28/06/2017

Sito Ufficiale della Santa Sede JOSP
Anno Paolino Eventi Servizi Ufficio Stampa Basilica di San Paolo         

ANNO PAOLINO: SESTA CATECHESI DEL PAPA
Sul “Concilio” di Gerusalemme e la controversia di Antiochia di Siria

Benedetto XVI
“Lo Spirito che opera in tutta la Chiesa conduce per mano gli Apostoli nell’intraprendere strade nuove per realizzare i suoi progetti. È Lui l’artefice principale dell’edificazione della Chiesa”: così Benedetto XVI ha introdotto la sesta catechesi dell’Anno Paolino –  nel corso dell’Udienza generale di mercoledì 1 ottobre in piazza San Pietro affollata di pellegrini – nella quale ha ricordato due eventi di cui fu protagonista l’Apostolo delle Genti, il cosiddetto “ Concilio” di Gerusalemme e le controversia manifestatesi ad Antiochia di Siria. “Alla luce dell’incontro con Cristo Risorto, egli (Paolo) aveva capito, ha detto il Papa,  che nel momento del passaggio al Vangelo di Gesù ai pagani non erano necessarie la circoncisione, le regole sul cibo e sul sabato”, rigorosamente osservate dagli ebrei. E gli Apostoli, cui Paolo si rivolse, convennero che non erano “più  necessari altri contrassegni per essere giusti “. Benedetto XVI ha sottolineato come “le due modalità con cui Paolo e Luca descrivono l’assemblea di Gerusalemme sono accomunate dall’azione liberante dello Spirito, poiché «dove c’ è lo Spirito del Signore c’è libertà» dirà l’Apostolo nella seconda Lettera ai Corinzi. Ha quindi spiegato come “la libertà cristiana non si identifica mai con il libertinaggio e l’arbitrio… (ma) si attua in conformità  a Cristo” e perciò nel “servizio ai fratelli, soprattutto i più bisognosi”. Ricordando in proposito che quell’assemblea si chiuse con la raccomandazione fatta dagli Apostoli a Paolo di “ricordarsi dei poveri”, anzitutto di quelli della Chiesa di Gerusalemme.
Ad Antiochia emersero le diverse posizioni di Pietro e Paolo sulla “comunione di mensa tra i credenti di origine giudaica e quelli di origine gentile” che poteva generare “il pericolo di fraintendimento dell’ universale salvezza in Cristo offerta sia ai pagani che ai giudei”.
Il testo completo del  discorso è reperibile nel nostro sito Internet alla voce “Anno Paolino”, nella rubrica “Catechesi del Papa”.
 

UFFICIO STAMPA

  BOLLETTINI ANNO PAOLINO
  NEWS
  EDIZIONI
  GALLERY

Calendario Eventi e Visite
(riferirsi all'Italiano):
  
 
Untitled
<<  GIUGNO 07  >>
L   M   M   G   V   S   D





Intenzione di Preghiera

Chiunque voglia può inviare le proprie preghiere attraverso il formulario qui di seguito

Indulgenze Plenarie

In occasione dei duemila anni dalla nascita del Santo Apostolo Paolo, vengono concesse speciali Indulgenze.

Saeculo XX expleto postquam Sanctus Apostolus Paulus in terris ortus est, speciales conceduntur Indulgentiae.

Il Padre Priore dell'Abbazia di San Paolo Fuori le Mura ha composto un inno in onore dell'apostolo delle genti.
Per leggerne il pentagramma ed ascoltarlo, andare sul sito:

www.abbaziasanpaolo.net
Copyright © 2017 Basilica Papale San Paolo Fuori le Mura - Privacy Policy - made in Bycam