Intenzione di Preghiera

NUOVO SITO DELLA BASILICA DI SAN PAOLO
www.basilicasanpaolo.org

EVENTI CULTURALI PER LA CHIUSURA DELL’ANNO PAOLINO
E una conferenza stampa del cardinale Andrea di Montezemolo nella Sala Stampa della Santa Sede.

Roma, 30/04/2017

Sito Ufficiale della Santa Sede JOSP
Anno Paolino Eventi Servizi Ufficio Stampa Basilica di San Paolo         

IL CARDINALE ETCHEGARAY PELLEGRINO A SAN PAOLO
Con la diocesi di Porto-Santa Rufina di cui è Vescovo titolare

“L’Anno Paolino è un’occasione magnifica per ogni Chiesa locale di manifestarsi nella sua identità universale e di darne testimonianza visibile e tangibile”, ha detto sabato 14 marzo il cardinale Roger Etchegaray, Vice Decano del Collegio Cardinalizio, nella Basilica di San Paolo fuori le Mura ove ha celebrato l’Eucaristia per i pellegrini della Diocesi suburbicaria di Porto-Santa Rufina di cui è Vescovo titolare. Ricordati i viaggi di San Paolo nel mondo fino allora conosciuto e fatta memoria del “mondo della mia giovinezza nel paese basco che non riconosco più” , ha proseguito: “ Ho vissuto due mondi, non solo differenti ma lontani l’uno dall’altro. L’Anno Paolino dà a tutta la Chiesa una forza nuova, giovanile, per evangelizzare il mondo di oggi, così come è”. La Parola di Dio, ha detto ancora il cardinale nella sua Omelia,  che “penetra ovunque” e per la quale  “dobbiamo impegnarci insieme, tutti, ….mi fa pensare che Paolo non è solo qui a Roma. Pietro e Paolo sono due Apostoli tanto differenti ma di fatto sono un solo Apostolo”. Infine, dopo avere definito la Basilica Ostiense come “basilica dell’unità della Chiesa”, ed evocato alcuni eventi che ad essa sono legati – come l’annuncio da parte di papa Giovanni XXIII del Concilio Vaticano II – e altri che hanno visto lui protagonista  -  come la benedizione, e poi la chiusura, della nuova Porta Santa in occasione del Giubileo dell’Anno 2000 – il card. Etchegaray ha rivolto  un’ esortazione “dinamica”, quella di “guardare avanti, nonostante miserie e minacce, verso il Cielo che è la nostra unica patria, verso il Signore nostro Re, verso Gesù nostro Maestro”. Con lui hanno concelebrato la Messa il vescovo di Porto-Santa Rufina mons. Gino Reali e il vescovo mons. Diego Bona, che ne è stato pastore per un decennio, nonché decine di parroci venuti in pellegrinaggio con oltre 2.500 fedeli.
 

UFFICIO STAMPA

  BOLLETTINI ANNO PAOLINO
  NEWS
  EDIZIONI
  GALLERY

Calendario Eventi e Visite
(riferirsi all'Italiano):
  
 
Untitled
<<  APRILE 07  >>
L   M   M   G   V   S   D





Intenzione di Preghiera

Chiunque voglia può inviare le proprie preghiere attraverso il formulario qui di seguito

Indulgenze Plenarie

In occasione dei duemila anni dalla nascita del Santo Apostolo Paolo, vengono concesse speciali Indulgenze.

Saeculo XX expleto postquam Sanctus Apostolus Paulus in terris ortus est, speciales conceduntur Indulgentiae.

Il Padre Priore dell'Abbazia di San Paolo Fuori le Mura ha composto un inno in onore dell'apostolo delle genti.
Per leggerne il pentagramma ed ascoltarlo, andare sul sito:

www.abbaziasanpaolo.net
Copyright © 2017 Basilica Papale San Paolo Fuori le Mura - Privacy Policy - made in Bycam